NAVIGA IL SITO

Redditi, arriva il bonus più soldi in busta paga (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 9 set 2019 ore 08:16 Le news sul tuo Smartphone

lavoro_6Il quotidiano descrive le manovre sul cuneo fiscale al vaglio dell'esecutivo entrante formato da Movimento 5 Stelle e Partito Democratico. I tecnici del ministero del Tesoro sarebbero già al lavoro sulla "misura più importante della manovra di bilancio: il taglio del cuneo fiscale, cioè la differenza tra il lordo e il netto che va nello stipendio". Già all'interno della manovra di bilancio 2020 potrebbero esserci i 5 miliardi "che consentiranno di alleggerire la pressione fiscale sulla busta paga e mettere soldi nelle tasche del lavoro dipendente con redditi medio-bassi".

Nella manovra dovrebbero finire anche i dipendenti sotto gli 8mila euro, che non godevano degli 80 euro mensili introdotti dal Governo Renzi: l’intervento potrebbe essere profilato sotto forma di erogazione monetaria o di un conguaglio a fine anno da parte del sostituto d’imposta. Per i redditi sopra i 26 mila "si interverrà con tutta probabilità con una detrazione fiscale ad hoc, probabilmente decrescente".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.