NAVIGA IL SITO

Rassegna stampa economico finanziaria del 21 giugno 2019

di Mauro Introzzi 21 giu 2019 ore 05:59 Le news sul tuo Smartphone

Il Tesoro batte cassa con Cdp: 800 milioni di extra-dividendo (Il Sole24Ore)

Il quotidiano descrive la decisione di Cassa Depositi e Prestiti che, su richiesta del governo, ha convocato un’assemblea il 28 giugno per deliberare la distribuzione di dividendi extra per 960 milioni a valere sul residuo utile 2018. Ciò significa che al ministero del Tesoro, che di CDP è azionista di maggioranza, andranno circa 800 milioni, dopo che nel mese di maggio erano stati distribuite cedole (a soci pubblici e privati) per 1,554 miliardi. La mossa dell’esecutivo è chiara: si cercano risorse per ridurre il deficit 2019 ed evitare la procedura di infrazione Ue. Secondo quanto scrive Il Sole24Ore, infatti, “i fondi saranno utilizzati nell’assestamento di bilancio per mostrare il deficit al 2,1% indicato ieri dal premier Conte; e scritti in un atto ufficiale che sarà inviato a Bruxelles la prossima settimana”.

Tuttavia, avvisa il quotidiano, “non vanno trascurate le possibili obiezioni Ue: perché i dividendi extra limano senza dubbio il debito, ma l’impatto sul deficit andrebbe motivato sostenendo un loro carattere strutturale”.

 

TIM-Open Fiber verso un accordo sulla rete (MF)

Il quotidiano finanziario evidenzia come per la prima volta, dopo tante voci e indiscrezioni, c’è stata una presa di posizione ufficiale nella tanto discussa operazione Telecom Italia TIM-Open Fiber sul tema della rete di telecomunicazioni. In una nota il gruppo telefonico ha infatti dichiarato di aver “sottoscritto con Cassa Depositi e Prestiti e Enel un accordo di confidenzialità volto ad avviare un confronto finalizzato a valutare possibili forme di integrazione delle reti in fibra ottica di Tim e Open Fiber, anche attraverso operazioni societarie”. I soggetti citati lavoreranno “per verificare la fattibilità dell'operazione, le relative modalità ed il perimetro di attività oggetto di un possibile accordo, in funzione della volontà delle parti e del quadro normativo e regolatorio di riferimento”.

Secondo l’interpretazione di MF si tratta di un comunicato di certo generico, “ma di cui resta il valore simbolico visto che verrà letto dal mercato come un ulteriore passo importante nella road map che dovrebbe alla fine portare a un'unica infrastruttura di rete”.

 

Pace tra Renault e Nissan, FCA resta alla finestra (La Repubblica)

Il quotidiano riporta le ultime novità sulla vicenda FCA-Renault, che nelle scorse settimane parevano molto vicine prima che i rapporti si raffreddassero a causa di alcuni tentennamenti da parte transalpina.

Nelle scorse ore parrebbe che i rapporti tra le alleate Renault e Nissan si siano distesi: prima indiscrezioni di stampa Usa relative a un accordo sulla governance, poi l’annuncio dell’intesa con Waymo, la società di Google che lavora all’auto con la guida autonoma. Sono, secondo il quotidiano, “i segnali che da ieri fanno ritenere possibile una chiusura del contenzioso tra Parigi e Tokyo sull’industria delle quattro ruote”.

Secondo molti, poi, quelli che sostengono che “tutti questi segnali possano preludere ad una riapertura della trattativa tra FCA e Renault per tentare di rimettere insieme i cocci di un progetto andato in pezzi all’inizio di giugno”. Ma secondo La Repubblica è un’opzione difficile da dare per scontata. Soprattutto perché “l’eccessiva invadenza dello Stato francese nella trattativa non sembra certo essere superata”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: rassegna stampa

Guide Lavoro

Il contratto di lavoro a chiamata

Il contratto di lavoro a chiamata consente di svolgere lavoro a intermittenza (job on call, in inglese). Tramite questo contratto, il datore di lavoro può ricorrere a lavoratori per brevi periodi di tempo in cui ha particolari necessità

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »