NAVIGA IL SITO

Rassegna stampa economico finanziaria del 13 settembre 2019

di Edoardo Fagnani 13 set 2019 ore 07:43 Le news sul tuo Smartphone

Alitalia: uno spiraglio da Delta, disponibile a salire oltre il 10% (Il Sole24Ore)

Il Sole24Ore ha fornito un aggiornamento sulla situazione di Alitalia, in attesa che venga confermata la proroga della scadenza per la presentazione dell'offerta vincolante sulla compagnia aerea, ora fissata al 15 settembre. Secondo il quotidiano finanziario, il colosso statunitense Delta Airlines potrebbe venire incontro alle richieste della cordata italiana (composta da FS e Atlantia, oltre alla presenza del Tesoro) e rilevare una quota superiore al 10% della nuova società che controllerà la compagnia aerea italiana. Con riferimento alla partecipazione ottimale per Delta Airlines, il quotidiano finanziario ha segnalato che "una quota vicina almeno al 15% potrebbe essere soddisfacente, soprattutto se fosse accompagnata dall’impegno a sottoscrivere le future ricapitalizzazioni di cui Alitalia potrebbe aver bisogno già nel 2021".

 

Euronext punta a Borsa e Mts (MF)

MF è tornata sul risiko che potrebbe coinvolgere le principali piazze finanziarie internazionali, dopo la notizia dell’offerta da 32 miliardi di sterline, lanciata dalla borsa di Hong Kong per rilevare London Stock Exchange, il gruppo che controlla anche Borsa Italiana. Secondo il quotidiano finanziario, il gruppo britannico sarebbe intenzionato a respingere l’offerta, con l’appoggio del governo italiano. “Che potrebbe ricorrere al golden power per tutelare Borsa Italiana e in particolare il mercato dei titoli di Stato (Mts e Monte Titoli), asset pregiati e strategici di Piazza Affari”, ha puntualizzato MF. Per superare l’impasse, potrebbe intervenire Euronext (la società che controlla tra le altre la borsa di Parigi), che affiancherebbe Hong Kong nell’operazione, rilevando le attività di Borsa Italiana (compresi Mts e Monte Titoli).

 

Disoccupazione giù al 9,9%. Meno occupati a tempo pieno (Corriere della Sera)

Il Corriere della Sera ha riportato alcuni dati macroeconomici riguardanti l'Italia e diffusi ieri dall'Istat. L'istituto di statistica ha segnalato che nel secondo trimestre del 2019 l'occupazione in Italia ha segnalato una crescita dello 0,6% rispetto ai primi tre mesi dell'anno, portando il tasso di disoccupazione al 9,9%, in calo dello 0,4%. Parallelamente è cresciuto il numero delle persone con un lavoro, pari a 23,39 milioni e in aumento di 130mila unità rispetto al trimestre precedente. Tuttavia, secondo il quotidiano, restano presenti ancora alcuni segnali di fragilità: in particolare, nel periodo in esame, le ore lavorate hanno evidenziato una diminuzione dello 0,1% su base congiunturale, confermando la "fase di sostanziale ristagno dell’attività economica".

 

Telecom, Vivendi all’incasso. Conti: "Io pronto a lasciare" (La Repubblica)

La Repubblica ha dato ampio risalto alla situazione di Telecom Italia, confermando le prossime dimissioni del presidente, Fulvio Conti. "Le sue dimissioni potrebbero essere annunciate già al prossimo consiglio di amministrazione in agenda per il 26 settembre", ha segnalato il quotidiano. Le deleghe in capo a Fulvio Conti potrebbero essere assunte provvisoriamente dall'amministratore delegato, Luigi Gubitosi. La Repubblica ha ricordato che Fulvio Conti era entrato in contrasto con Vivendi, azionista in Telecom Italia con una quota del 23,1%, in occasione della revoca delle deleghe al precedente amministratore delegato Amos Genish. Il colosso francese, infatti, aveva chiesto una diversa suddivisione dei rappresentanti all'interno del consiglio di amministrazione. Secondo La Repubblica, Fulvio Conti potrebbe passare alla guida di Progetto Italia, il colosso delle costruzioni che nascerà dall'integrazione tra Salini Impregilo e Astaldi.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: rassegna stampa

Guide Lavoro

Dimissioni per giusta causa: quando sono possibili e come si danno

Le dimissioni per giusta causa consentono al lavoratore di risolvere immediatamente il rapporto di lavoro. Se ricorre giusta causa, il lavoratore può licenziarsi senza preavviso al datore di lavoro.

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »