NAVIGA IL SITO

Rassegna stampa economico-finanziaria del 13 febbraio 2020

di Mauro Introzzi 13 feb 2020 ore 08:31 Le news sul tuo Smartphone

rassegna-stampa

Se Londra vende, Euronext pronta a rilevare Borsa Italiana (Il Sole24Ore)

Il quotidiano economico riporta le dichiarazioni formulate nelle scorse ore da Stéphane Boujinah, amministratore delegato di Euronext. Durante la conference call coi media internazionali per illustrare i risultati del 2019, il numero uno della società che gestisce un buon numero di borse europee (Parigi, Amsterdam, Bruxelles, Lisbona, Dublino e Oslo) ha dichiarato che se LSE volesse mettere sul mercato Borsa Italiana "ovviamente Euronext sarebbe interessata". Al manager risulta però che la borsa di Londra non intenda cedere il gruppo italiano, almeno al momento. Ma se cambiasse idea, Euronext è pronta a formulare un'offerta.

Secondo quanto indica Il Sole24Ore resterebbe aperta anche l’opzione Madrid, tuttavia la società guidata da Boujinah non sa ancora se farà o meno l'offerta.

 

UBI Banca, patto pronto a salire al 20% (MF)

Secondo quanto scrive il quotidiano finanziario il Car, il nuovo patto parasociale di UBI Banca che raccoglie il 17,8% del capitale, avrebbe "fatto sentire per la prima volta la propria voce". La formazione vuole aprire un canale di comunicazione con la banca guidata da Victor Massiah "per condividere le strategie, a partire dalla scelta dell'eventuale partner". L'obiettivo del patto pare essere, in altre parole, quello di diventare un interlocutore stabile del management.

Secondo MF il tema più delicato sarà quello del matrimonio. Uno dei principali esponenti del patto, Giandomenico Genta di Cr Cuneo, non esclude a priori nessuna ipotesi di aggregazione. Ma ogni partner potenziale ha delle peciuliarità: Mps delle cause importanti, BPER Banca è una banca molto regionale, mentre per un matrimonio con BancoBPM servirebbe un aumento di capitale importante.

 

Quota 100, niente proroga. Giovani, pensioni a rischio (Corriere della Sera)

Il quotidiano riprende i dati contenuti nel settimo Rapporto di Itinerari previdenziali, centro studi presieduto da Alberto Brambilla, presentato nelle scorse ore alla Camera. Secondo lo studio, "la spesa per le pensioni è tutto sommato sotto controllo". Tuttavia, "quota 100 porterà inevitabilmente all’interruzione di un trend di miglioramento del rapporto attivi/pensionati che durava ormai da diversi anni".

La misura introdotta dal governo gialloverde, secondo quanto indicato dal sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta, non verrà prorogata alla sua scadenza di fine 2021. Al suo posto di punta a introdurre il massimo della flessibilità possibile. In altre parole non ci si limiterà a fissare un’età d’uscita, ma bisognerà ragionare anche sui coefficienti di calcolo. Dovrebbe iniziare a valere la regola del "se esci prima, prendi meno".

 

Pil, Bruxelles lima le stime per l’Italia dello 0,1% (La Repubblica)

Il quotidiano scrive che la Commissione Ue sarebbe pronta a tagliare, pur lievemente, le previsioni di crescita 2020 per l’Italia. Se le attese formulate lo scorso novembre erano per un +0,4%, quelle nuove potrebbero indicare un +0,3%.

Di più se ne saprà nelle prossime ore (più precisamente nella mattinata di oggi) quando il commissario Paolo Gentiloni illustrerà alla stampa le nuove attese sull’economia europea. Di certo la macchina continentale subirà un rallentamento rispetto all’1,2% previsto a novembre. Ma, almeno per ora, sembra che Bruxelles non dovrebbe quantificare il possibile impatto del coronavirus sul Pil della zona euro. Altri rischi potrebbero arrivare da Brexit, specie "se nei prossimi mesi l’Unione e il Regno Unito non troveranno un accordo sui futuri rapporti commerciali tra i due blocchi". Sullo sfondo anche il pericolo di guerre commerciali, non più tra Usa e Cina ma tra Usa ed Europa.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: rassegna stampa

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »