NAVIGA IL SITO

Rassegna stampa economica del 12 giugno 2019

di Mauro Introzzi 12 giu 2019 ore 07:32 Le news sul tuo Smartphone

Parigi: il caso fusione FCA-Renault non è chiuso (Il Sole24Ore)

Secondo quanto scrive il quotidiano economico l’assemblea dei soci di Renault in programma oggi a Parigi potrebbe essere un banco di prova per valutare “quanto spessore abbia - da un punto di vista francese - l’idea di una ripresa delle trattative con Fiat Chrysler Automobiles”.

Il Sole24Ore ricorda che i piani di fusione tra Renault e FCA “sono saltati settimana scorsa con il ritiro della proposta avanzata dal gruppo italo-americano seguita a un inatteso rinvio della decisione del cda del gruppo francese”. Alla base del naufragio delle trattative la richiesta di proroga dei tempi da parte del governo francese (anche azionista di Renault al 15%) a seguito del mancato appoggio da parte di Nissan, i cui due rappresentanti nel board si sarebbero astenuti. 

Tuttavia, secondo il quotidiano, “il progetto rimane nell’aria per via di ripetute dichiarazioni possibiliste da parte di esponenti del governo francese”.

 

Mps vende utp delle grandi imprese per 450 milioni (MF)

Il quotidiano finanziario descrive un’altra operazione di smaltimento crediti deteriorati per Monte dei Paschi di Siena. Secondo quanto risulta a MF, la banca senese dovrebbe chiudere entro giugno il progetto denominato Quebec: “si tratta - secondo quanto spiega il quotidiano - della dismissione di un pacchetto di unlikely to pay dal valore nominale di circa 450 milioni composto da una trentina di posizioni corporate non garantite da immobili”.

Dopo la fase di raccolta delle offerte vincolanti l’istituto starebbe esaminando le proposte arrivate dagli investitori. Prosegue così l’opera di pulizia di bilancio del gruppo bancario guidato da Marco Morelli.

 

Salvini propone una tassa sulle cassette di sicurezza (Corriere della Sera)

Il quotidiano scrive che ieri sera, durante la trasmissione televisiva Rai Porta a Porta di Bruno Vespa, il ministro dell’interno Matteo Salvini ha lanciato la proposta di uno scudo fiscale per i contanti detenuti nelle cassette di sicurezza che, secondo il numero uno della Lega, sarebbero di un controvalore pari a centinaia di miliardi. 

In sostanza, spiega il Corriere della Sera, “chi tiene nelle cassette di sicurezza del denaro potrebbe dichiararlo al fisco e, pagando una certa percentuale — quella che circola è del 15%, come la flat tax — farlo pienamente riemergere”. Secondo Salvini “serve una pace fiscale per far emergere il denaro contante depositato nelle cassette di sicurezza, fermo: chi lo possiede avrà il diritto di utilizzarlo, e lo Stato incasserebbe miliardi da reinvestire per la crescita”.

 

Italia, anche i governi Ue chiedono la manovra bis (La Repubblica)

Il quotidiano scrive che i governi dell’Unione Europea concordano con la Commissione Europea sul fatto che una procedura d’infrazione sul debito italiano è giustificata. Questo sarebbe emerso dalla riunione dei rappresentanti dei ministeri delle Finanze europei, che avrebbero fornito il loro appoggio politico alla scelta di Bruxelles “di ingabbiare la voglia di deficit di Salvini e Di Maio, pulsione capace di mettere a rischio la zona euro”.

Tuttavia, secondo La Repubblica, non ci sarebbe stata una chiusura a una trattativa in extremis. Per riuscire a portarla in porto, però, il premier Giuseppe Conte e il ministro del Tesoro Giovanni Tria “dovranno mettere in campo quelle che le capitali definiscono misure necessarie”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: rassegna stampa
da

SoldieLavoro

Reddito di residenza attiva: 700 euro al mese per trasferirsi in Molise

Reddito di residenza attiva: 700 euro al mese per trasferirsi in Molise

Ma bisogna anche viverci davvero e soprattutto avviare una attività economica. In questa guida ecco come funzionerà il cosiddetto "Reddito di residenza attiva" Continua »

da

ABCRisparmio

Cuneo fiscale: cos’è e perché tagliarlo

Cuneo fiscale: cos’è e perché tagliarlo

Ne sentiremo parlare nei prossimi mesi. Perché la riforma del cuneo fiscale fa parte del programma del nuovo governo. Vediamo cos'è il cuneo fiscale e perché tagliarlo Continua »