NAVIGA IL SITO

Quota 100 costa 27 miliardi. Troppo per i conti pubblici (Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 26 lug 2019 ore 07:14 Le news sul tuo Smartphone

pensioni_3Il quotidiano riporta un’analisi di Alberto Brambilla sul sistema pensionistico italiano, in particolare su Quota 100. Il pezzo parte dai dati relativi alle domande per l’opzione introdotta di recente dall’esecutivo Conte: in quasi 6 mesi, secondo quanto comunicato da Inps il 22 luglio,  sono state 162.603. Ma nel tempo si è registrato un progressivo calo del ritmo di presentazione, con le domande “passate dalle circa 3 mila al giorno delle prime settimane alle attuali circa 500 giornaliere”. A queste si aggiungono le 96mila prestazioni anticipate, 18mila Opzione Donna e circa 12mila domande per i cosiddetti precoci e 10mila per Ape sociale. 

Di queste domande alcune non saranno accolte: si stima il 20% per Quota 100; il 25% per anticipo e Opzione donna e percentuali ancora più alte per precoci e Ape sociale.

Secondo la stima di Brambilla il costo totale dal 2019 al 2027 per l’intero pacchetto si attesterà  intorno ai 27 miliardi. Si tratta indubbiamente, secondo quanto scrive il quotidiano, “di un costo molto elevato”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: pensioni

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »