NAVIGA IL SITO

Promotore investe in Cirio. La banca deve risarcirlo (Plus - Il Sole24Ore)

di Mauro Introzzi 27 mag 2013 ore 17:10 Le news sul tuo Smartphone
L'inserto settimanale del Sole24Ore indica che ultimamente c'è stata una sequenza di sentenze favorevoli ai risparmiatori coinvolti negli scandali finanziari degli anni scorsi. La prima è del Tribunale di Roma, un sentenza la cui motivazione è stata depositata pochi giorni fa e che indica che anche a un tipico operatore qualificato come il promotore finanziario, quanto indossa i panni del cliente dell'intermediario e subisce le conseguenze del tracollo di un titoli, va risarcito il danno.
La vicenda è legata a una transazione Cirio per cui il promotore/cliente non avrebbe fornito la sua autorizzazione a eseguire o far eseguire negoziazioni al di fuori dei mercati regolamentati.
Una seconda e una terza sentenza rilevante sono quelle, sempre sui bond Cirio, che hanno ottenuto due risparmiatori tutelati dalla Federconsumatori.
Inoltre sono arrivate altre due sentenze favorevoli, da Roma, per l'Argentina e una su un investitore che aveva puntato su Finmek.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: cirio