NAVIGA IL SITO

Per non finire sotto tutela (Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 24 giu 2013 ore 08:01 Le news sul tuo Smartphone
Il Corriere della Sera riporta l'analisi di Alberto Alesina e Francesco Giavazzi sulla situazione economica italiana. Secondo i due economisti senza una svolta radicale della politica economica italiana capace di innescare un po' di crescita il limite del 3% del rapporto deficit/Pil non sarà rispettato neanche quest'anno. Ci staremmo infatti avviando ad accedere agli aiuti del fondo Salva Stati e a chiedere alla Bce di attivare l'Omt. Tuttavia un tentativo per evitare questa situazione può e dev'essere ancora fatto. Per farlo vanno tagliati di una cinquantina di miliardi le tasse sul lavoro, accompagnando questa manovra ad altrettante minori spese spalmate su un triennio e approvate dal Parlamento con una procedura di urgenza prima di sottoporle a Bruxelles. A cui chiederemmo di sforare il target del 3% per due anni in cambio di un piano di credibili tagli di spese, come già fatto da Spagna e Francia.

IL FONDO SALVASTATI IN UN VIDEO
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: esm , omt