NAVIGA IL SITO

Per l'Italia bad bank alla coreana (MF)

di Mauro Introzzi 11 nov 2015 ore 07:06 Le news sul tuo Smartphone

banca_12Il governo italiano starebbe studiando un modello di bad bank che guarda all'esperienza coreana e a quella giapponese. Secondo quanto riporta il quotidiano il "tira e molla" con la Commissione Europea sulla tipologia del veicolo a cui conferire i crediti bancari deteriorati avrebbe spinto l'esecutivo a immaginare un modello alternativo a quelli discussi finora.
La soluzione passerebbe per la creazione di una società partecipata solo dalle stesse banche, che acquisterebbe dagli istituti i crediti non performanti a valori di carico - che sono solitamente già svalutati rispetto a quelli originari - per poi girare eventuali minusvalenze o plusvalenze alle banche di origine solo al momento della concreta dismissione del credito ceduto. Tale meccanismo permette di non dover effettuare pesanti rettifiche in un sol colpo, ma di poterle eventualmente spalmare.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bad bank

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »