NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Economia e Politica » Per Alitalia restano in pista sia Lufthansa sia Cerberus (Il Sole24Ore)

Per Alitalia restano in pista sia Lufthansa sia Cerberus (Il Sole24Ore)

di Mauro Introzzi 14 nov 2017 ore 06:52 Le news sul tuo Smartphone

alitalia-logoIl quotidiano economico aggiorna sulle trattative per rilevare Alitalia. Per la cessione della compagnia aerea i principali pretendenti, almeno per il momento, sono due: Lufthansa e il fondo americano Cerberus. Tuttavia il Sole24Ore scrive che i commissari intendono trattare con tutti gli interessati. 

Il quotidiano puntualizza che Lufthansa sarebbe disponibile ad investire 250 milioni di euro per una flotta di 90-100 aerei (sugli attuali 123) tenendo nel perimetro industriale circa 6mila dipendenti tra personale navigante, parte della manutenzione e degli amministrativi. Nel mirino di Lufthansa ci sarebbe il lotto Aviation mentre quello dell’Handling (3.100 dipendenti) fa gola ad alcune società di gestione aeroportuale. Obiettivo di commissari e governo, tuttavia, è il mantenimento dell’integrità aziendale: “e qui entra in gioco il fondo Cerberus che ha annunciato l’interesse per rilevare l’intera compagnia, senza tuttavia aver ancora formalizzato la proposta”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: alitalia , lufthansa , cerberus
da

SoldieLavoro

Smart working: cos'è e come funziona il lavoro agile

Smart working: cos'è e come funziona il lavoro agile

Per legge italiana è il lavoro agile. Per quasi tutti è lavorare da casa. Vediamo cos'è lo smart working, il modo di lavorare che può cambiare la vita Continua »

da

ABCRisparmio

Come detrarre asilo, scuole e università dal modello 730

Come detrarre asilo, scuole e università dal modello 730

Nella dichiarazione dei redditi è possibile detrarre le spese per istruzione. Tra queste ci sono quelle per l'asilo, le scuole e l'università. Continua »