NAVIGA IL SITO

Previsioni altamente favorevoli per le obbligazioni convertibili

In un contesto di mercato che si mostra oramai avaro di opportunità sui titoli di stato, è giustificato mantenere un outlook particolarmente favorevole per le obbligazioni convertibili. Per 2 motivi

di Mauro Introzzi 30 apr 2014 ore 14:59
A cura di Nicolas Delrue, Head of Product Specialists & Convertible Bonds Product Specialist di Union Bancaire Privée (UBP)

In un contesto di mercato che si mostra oramai avaro di opportunità sui titoli di stato, che vede ridotti i rendimenti delle obbligazioni societarie tradizionali di buona qualità con lo spauracchio delle ripercussioni che i rialzi dei tassi avranno sui portafogli obbligazionari, manteniamo un outlook particolarmente favorevole per le obbligazioni convertibili per due ordini di motivi.

previsioni_1Da una parte abbiamo un mercato primario che continua a essere in gran fermento, sottolineando un crescente ricorso a questa tipologia di finanziamento da parte di operatori di mercato che non erano presenti in passato, rendendolo più importante per dimensioni, numero di transazioni e volumi scambiati. Dall’altra, riscontriamo una domanda robusta da parte degli investitori, che considerano le obbligazioni convertibili come una valida alternativa ad azioni o obbligazioni, sostenendone i prezzi.

La natura ibrida delle obbligazioni convertibili le rende inoltre meno sensibili all’aumento dei tassi d’interesse. A livello europeo riteniamo inoltre possa costituire elemento positivo il trend di rivalutazione della componente convertibile in seguito agli eccessi di vendite che si sono registrati nel 2011, i cui effetti sono riscontrabili ancora oggi.

ubp_1Questa dinamica è fortemente positiva per l’intera asset class, soprattutto nel Vecchio Continente. Infatti, sebbene alcuni investitori temano la crescente volatilità implicita, bisogna prendere una certa distanza da queste preoccupazioni, poiché molte analisi dimostrano una correlazione non significativa tra il valore delle obbligazioni convertibili e la volatilità implicita. Secondo la nostra visione, dunque, la volatilità implicita da sola non può essere un elemento predominante per determinare l’outlook del mercato delle convertibili, né per definire le scelte di asset allocation.
Tutte le ultime su: ubp , union bancaire privée
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Cosa è il Durc e a chi serve

Il Durc (Documento Unico di Regolarità Contributiva), serve ad attestare la regolarità dei versamenti dovuti a Inps e Inail

da

ABCRisparmio

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

La rottamazione delle cartelle consente di estinguere i debiti iscritti a ruolo dall’Agenzia delle Entrate e Riscossione senza pagare sanzioni o interessi di mora Continua »