NAVIGA IL SITO

Rassegna stampa economico-finanziaria del 14 marzo 2019

di Mauro Introzzi 14 mar 2019 ore 08:44 Le news sul tuo Smartphone

Cerved, la partita non è chiusa. Pai e Blackstone sul dossier (Il Sole24Ore)

Il quotidiano economico parla di quella che appare essere una delle prede più ambite del mercato azionario italiano: Cerved. Secondo il Sole24Ore nonostante il mezzo dietro front di Advent International, la società che monitora i rischi di credito sarebbe sotto osservazione da parte di grandi fondi di private equity. Nella partita sarebbero rimasti anche due colossi del settore come Pai e Blackstone, che insieme ad Advent International stavano studiando il dossier già nella parte finale dell'anno scorso.

Il quotidiano ricorda però che il problema resta il prezzo dell’azione Cerved: per un fondo "oltre quota 9 euro l’operazione potrebbe diventare poco conveniente in termini di guadagni".

Il dossier potrebbe quindi essere anche solo rimandato, del resto "Cerved è tra le poche società quotate con un flottante pari al 100%".

 

Blackstone sul mattone Unicredit
 (MF)

Il quotidiano finanziario scrive che il fondo Blackstone sarebbe interessato agli asset immobiliari di Unicredit. La banca guidata da Jean Pierre Mustier, secondo MF, avrebbe avviato un processo di dismissioni di immobili non strumentali, a partire dalle filiali ormai non più utilizzate, per un valore complessivo di un miliardo di euro. Contattata dalla stessa testata Unicredit avrebbe preferito non commentare l'indiscrezione.

Processi analoghi sono stati avviati anche da altre banche. Il quotidiano cita Deutsche Bank (che ha conferito le 90 filiali italiane a un fondo immobiliare, utilizzando la modalità del sales & lease back), il Creval e Monte dei Paschi di Siena.

 

Tim, revoca più difficile. Anche Frontis contraria alla richiesta di Vivendi (Corriere della Sera)

Il quotidiano scrive che anche Frontis, come aveva fatto nei giorni scorsi Iss, ha ufficializzato la sua raccomandazione di votare contro il ribaltone in Tim chiesto da Vivendi. Frontis e Iss sono i due maggiori advisor dei fondi internazionali di investimento e i loro pareri sono tenuti in grande considerazione.

Secondo quanto scrive il Corriere della Sera "il report di Frontis, come anche quello di Iss, raccomanda di mantenere in Tim l’attuale status quo, pur riconoscendo alcune anomalie nel funzionamento della governance".

Entro venerdì, intanto, arriveranno anche le raccomandazioni di Glass Lewis, l’altro big dei proxy advisor.

A questo punto, evidenzia il quotidiano, per Vivendi (che è pur sempre il primo azionista di Telecom Italia con il 23,9%) "la strada per tornare in maggioranza nel board appare in salita".

 

Tre gol da 270 milioni la Juventus vola in Borsa. Premi e incassi alle stelle (La Repubblica)

Il quotidiano ha quantificato in 270 milioni di euro quanto ha reso alla Juventus la rimonta contro l'Atletico Madrid nella gara di ritorno degli ottavi della Champions League. Dal balzo in borsa sono arrivati 214 milioni in più di capitalizzazione, grazie al +17% circa registrato nella seduta di ieri. Il resto è rappresentato dal denaro garantito dal prosieguo del cammino nel torneo europeo. La Repubblica indica "10,5 milioni di premio per l’accesso ai quarti (cifra che porta a 92 milioni il guadagno cumulato finora grazie alla partecipazione alla Champions) più un altro potenziale record di incasso al botteghino nel prossimo match, dopo i 5,5 milioni di euro di biglietti venduti ieri".

E se il club dovesse arrivare fino alla vittoria finale "l’assegno per il vincitore potrebbe far salire a 126 milioni i premi Uefa".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: rassegna stampa
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

730 precompilato 2019: istruzioni per la compilazione

730 precompilato 2019: istruzioni per la compilazione

Il modello 730 precompilato 2019 sarà accessibile online dal 16 aprile. Può semplificare molte cose nella compilazione della dichiarazione dei redditi. Continua »