NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Economia e Politica » Rassegna stampa economico-finanziaria del 10 agosto 2018

Rassegna stampa economico-finanziaria del 10 agosto 2018

di Mauro Introzzi 10 ago 2018 ore 09:26 Le news sul tuo Smartphone

Npl, BancoBpm avanti sul maxi-deal: “abbiamo le risorse per farlo” (Il Sole24Ore)

Il quotidiano fa il punto della situazione sulla maxi-operazione di cessione di crediti non performanti di BancoBpm. Secondo Il Sole24Ore l’intenzione dell’istituto guidato da Giuseppe Castagna è quella “di massimizzare la quota di deteriorati da cedere, puntando al target di 9-10 miliardi previsto”. questo obiettivo, nei piani della banca, verrebbe raggiunto in una relativa tranquillità visto che l’istituto avrebbe già “in mano diverse carte per compensare l’impatto delle cessioni sul patrimonio”.

Sempre secondo quanto riporta il quotidiano, il punto finale sull’operazione sarà messo quando “si sarà conclusa la gara in corso” e, “una volta fatta la legge di Stabilità, quando si sarà stabilizzato lo spread tra Btp e Bund”.

Il Sole24Ore ricorda infine che la shortlist dei soggetti interessati all’acquisizione dovrebbe essere formata da doBank, Fortress e Spaxs; Credito Fondiario ed Elliot; Christofferson Robb & Company, Davidson Kempner e Prelios.

 

Mps cede fino a 2 miliardi di npl (MF)

Il quotidiano finanziario mette sotto la lente la strategia di derisking di Monte dei Paschi di Siena. Dopo la cartolarizzazione da 26 miliardi perfezionata nei mesi scorsi, Rocca Salimbeni avrebbe pronta un’altra cessione di crediti non performanti da 2 miliardi di euro. Il progetto della cessione di queste attività, legate all’attività di leasing, si chiamerebbe Morgana. E i teaser di questa iniziativa - sempre secondo quanto riporta MF - sarebbero già stati inviati a una decina di investitori specializzati. Le offerte non vincolanti per il portafoglio sarebbero attese per fine di settembre.

Il quotidiano scrive poi che inizialmente l’idea era quella di cedere l’intera Mps Leasing & Factoring, l’intera società che gestisce questo tipo di attività per la banca guidata da Marco Morelli. Ma poi “la strategia è cambiata”.

 

La Bce avverte: in Italia e Spagna redditi più bassi che nel 2008 (Corriere della Sera)

Il Corriere della Sera di oggi riporta i risultati del Bollettino redatto dagli economisti della Bce, che analizza il quadro economico della zona euro. In particolare, in Italia e in Spagna, paesi che non si sono completamente ripresi, non si è assistito alla crescita del reddito da lavoro e del consumo.

“Quanto al costo del denaro” - prosegue il quotidiano - “la Bce si attende che i tassi si mantengano sui livelli attuali almeno fino all’estate del 2019 e in ogni caso finché necessario per assicurare che l’inflazione continui stabilmente a convergere su livelli inferiori ma prossimi al 2% nel medio termine”.

Nonostante l’andamento moderato, gli economisti della Bce prevedono nel complesso una crescita attesa “solida e generalizzata”.

 

Etruria, la Consob smentita: "sapeva della crisi dal 2014" (La Repubblica)

La Repubblica di oggi pone l’attenzione su Banca Etruria. La Corte d’Appello di Firenze ha annullato le sanzioni inflitte a cinque amministratori e sindaci del gruppo, in quanto sostiene che nel 2014, circa un anno prima del crac, la Consob  “era pienamente consapevole dello stato di difficoltà di Banca Etruria”.

Il quotidiano spiega che la decisione della Corte d'appello di Firenze ha confermato la tesi secondo cui la Consob avrebbe tardato nell'esercizio dei suoi poteri sanzionatori previsti entro i 180 giorni.

L'Associazione dei consumatori Codacons, ha annunciato ieri la volontà di intentare una causa risarcitoria contro Bankitalia e Consob, alla quale potranno aderire tutti gli investitori che hanno perso i propri risparmi.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: rassegna stampa
da

SoldieLavoro

Il certificato di malattia per il lavoro: cos'è e come si richiede

Il certificato di malattia per il lavoro: cos'è e come si richiede

Il certificato di malattia rappresenta il documento che attesta la temporanea impossibilità al lavoro. È redatto dal medico curante, il quale provvederà a inviarlo all’INPS Continua »

da

ABCRisparmio

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »