NAVIGA IL SITO

Rassegna stampa economico-finanziaria del 28 febbraio 2018

di Mauro Introzzi 28 feb 2018 ore 08:10 Le news sul tuo Smartphone

Banche in coda per le Gacs. Spunta l’ipotesi della proroga (Il Sole24Ore)

Il quotidiano economico mette sotto la lente le Gacs, le garanzie pubbliche che i gruppi bancari sfruttano per facilitare la cartolarizzazione delle sofferenze. Secondo quanto scrive il Sole24Ore ci sarebbero richieste per circa 50 miliardi di euro da evadere entro l’estate.

Tale sarebbe l’interesse nel settore che tra i tecnici del Tesoro si starebbe già studiando il rinnovo della misura, che scadrà il 6 settembre. Finisce infatti il periodo di 18 mesi da quando le Gags sono state introdotte, lo scorso 16 febbraio 2016.

Il Sole24Ore riporta una stima di Pwc secondo cui “sono 34 i miliardi di Npl formalmente in via di cartolarizzazione con Gacs, tra Mps (27 miliardi), BancoBpm (5) e Bper (3 circa)”. Ma altri 15 miliardi “potrebbero arrivare sul mercato entro agosto”.

 

America First anche per Leonardo (MF)

Il quotidiano finanziario mette sotto la lente le strategie di Leonardo, altamente finalizzata sugli Stati Uniti. La difesa americana assegnerà entro la prossima estate un maxi-contratto da 16 miliardi di dollari per la nuova flotta di addestratori: la richiesta è di 350 velivoli, per rimpiazzare i T-38 Talon di Northrop Grumman.
Secondo quanto scrive MF “il gruppo guidato dall’ad Alessandro Profumo corre con la controllata statunitense Drs, e dovrà vedersela con i primi committenti del Pentagono, Boeing e Lockheed Martin”. Leonardo, per aumentare le proprie chance di vittoria, “sta facendo del suo T-100, l’addestratore pensato per la gara, un prodotto interamente made in Usa in linea con l’ America First del presidente Trump”.

 

Weidmann (Buba): la stretta nel 2019 non è irrealistica (Corriere della Sera)

Il quotidiano riprende le parole pronunciate dal presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, che ieri ha presentato il bilancio della Banca centrale tedesca 2017. L’economista ha colto l’occasione anche “per uno sguardo sul futuro”. Secondo il Corriere della Sera sarebbe cominciata così “la campagna elettorale per la successione al numero uno della Bce Mario Draghi, che terminerà l’incarico nel 2019”.
Secondo Weidmann “se la spinta economica continua e i prezzi crescono conformemente, non ci sarebbe “alcun motivo perché il consiglio della Bce non debba chiudere gli acquisti netti dei titoli quest’anno”.

 

La mossa di Comcast su Sky per sfidare Murdoch in Europa (La Repubblica)

Il quotidiano descrive la contesa in atto tra i giganti della tv americana sul mercato europeo. Il gruppo Usa Comcast ha lanciato un’Opa su Sky. Il colosso della tv via cavo ha preannunciato che lancerà un’offerta d’acquisto da 31 miliardi di dollari per il controllo della tv satellitare.
La Repubblica ricorda che quest’offerta è in diretta competizione con quella già presentata dall’azionista di maggioranza relativa di Sky, che è ancora per adesso la Fox americana di Rupert Murdoch. La 21st Century Fox del magnate, nel dicembre del 2016, aveva lanciato un’offerta sul 61% di Sky che non possiede, al prezzo di 10,75 sterline per azione.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: rassegna stampa

Guide Lavoro

Dimissioni per giusta causa: quando sono possibili e come si danno

Le dimissioni per giusta causa consentono al lavoratore di risolvere immediatamente il rapporto di lavoro. Se ricorre giusta causa, il lavoratore può licenziarsi senza preavviso al datore di lavoro.

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »