NAVIGA IL SITO

Rassegna stampa economica del 30 agosto 2017

di Mauro Introzzi 30 ago 2017 ore 07:12 Le news sul tuo Smartphone

Terna stringe sul piano di sviluppo 2018: focus su rete e interconnessioni (Il Sole24Ore)

Il quotidiano economico mette sotto la lente Terna, i cui vertici sono al lavoro per confezionare il piano di sviluppo 2018. La società, ai sensi del decreto 93 del 2011 che disciplina la programmazione degli interventi di sviluppo della rete elettrica nazionale, deve presentare i suoi programmi decennali entro il prossimo 31 gennaio. Il piano sarà poi sottoposto al vaglio del ministero dello Sviluppo Economico.

Secondo il Sole24Ore nei programmi futuri della società “ci saranno investimenti infrastrutturali di sviluppo, come il rinforzo delle dorsali del paese, indispensabili per il decongestionamento del sistema elettrico”. E saranno previste anche “una serie di misure finalizzate ad assicurare una maggiore integrazione delle connessioni tra il nord e il sud della penisola in modo da garantire un aumento del flusso di energia dalle aree in cui, attualmente, c’è maggiore disponibilità della risorsa verso le zone del paese in cui si registra il picco di consumi”.


Alitalia, Ryanair sfida Lufthansa (MF)

Il quotidiano finanziario si starebbe profilando un testa a testa tra Ryanair e Lufthansa sulle due partite del momento nel comparto del trasporto aereo, le doppie e contemporanee procedure di vendita di Alitalia e air berlin. L’obiettivo non sono solo le singole compagnie ma anche mettere assieme le attività di volo delle compagnie.

Secondo MF la low cost irlandese sarebbe “agguerrita e spregiudicata” mentre Lufthansa avrebbe dalla sua “l’appoggio dichiarato del governo tedesco e potrebbe mettere in gioco anche Etihad, già azionista si di Alitalia (49%) che si air berlin (30%)”.

Così Ryanair starebbe battendo anche un’altra strada, chiedendo all’antitrust Ue di bloccare le mire tedesche.

 

Tim-Open Fiber, le mosse sui vertici. Via alla partita per Sparkle e la rete (Corriere della Sera)

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera ieri il golden power è approdato sul tavolo del consiglio dei ministri, ma non per la presenza di Vivendi in Tim ma per una notifica ricevuta da Open Fiber che ha notificato a Palazzo Chigi la costituzione di un pegno sulle azioni a favore di Société Générale, Bnp Paribas e Unicredit che ad agosto hanno erogato un finanziamento da 510 milioni. Il quotidiano mette in evidenza che “il governo ha comunicato che non eserciterà i poteri di golden power poiché il pegno non costituisce un cambio di controllo, invitando la società a notificare eventuali variazioni”.

Le vicende della società della rete di Enel e Cdp si stanno incrociando con quelle di Tim, nell’ipotesi di un riassetto dell’infrastruttura di trasmissione. 


Fincantieri-Stx la Francia rilancia sul controllo paritario (La Repubblica)

Il quotidiano scrive che il ministro dell’economia transalpino Bruno Le Maire riproporrà nei prossimi giorni una grande alleanza navale paritetica fra Italia e Francia, per andare insieme alla conquista dei mercati internazionali. 

L’intenzione del responsabile del Tesoro francese è quella di formulare una proposta allargata a tutto il business delle navi di superficie, militari e civili.

Secondo La Repubblica “soltanto inglobando la partita sui cantieri di Saint-Nazaire, nazionalizzati da Parigi per stoppare il controllo italiano, all’interno di una trattativa molto più ampia, estesa anche al segmento militare, si potrà trovare un’intesa finale. E quindi si proverà a ripartire da questa impostazione, con l’obiettivo di arrivare alla definizione di un accordo che veda Italia e Francia alleate alla pari nei cantieri bretoni, ma anche nella battaglia navale per la conquista delle ricche commesse militari”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: rassegna stampa

Guide Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

da

ABCRisparmio

Come si ritirano le vincite al Superenalotto

Come si ritirano le vincite al Superenalotto

Come possono essere ritirare le vincite al Superenalotto? I premi Possono essere riscossi presentando la ricevuta originale e integra della schedina vincente giocata Continua »