NAVIGA IL SITO

Mutui: nel secondo semestre 2015 2 su 3 erano surrghe

di Mauro Introzzi 18 gen 2016 ore 14:36 Le news sul tuo Smartphone

mutui-casaNel secondo semestre 2015 i mutui di surroga si sono attestati al 66,7% delle erogazioni totali, seguiti con il 27,1% dai mutui per acquisto della prima casa, in diminuzione rispetto allo stesso periodo del 2014. Lo rende noto l'osservatorio di MutuiOnLine.it.

Tra le forme di mutuo maggiormente erogate nel secondo semestre del 2015 si è confermato il tasso fisso con il 75,5% delle sottoscrizioni rispetto al tasso variabile per il quale si è registrato il 22,5%, in calo rispetto al secondo semestre del 2014. Per quanto riguarda la durata, invece, la maggioranza dei mutui erogati in Italia ha una durata di 20 anni (il 28,2%) e di 15 anni (il 22,2%).

Inoltre, prosegue la ricerca, si evidenzia che negli ultimi sei mesi del 2015 è ammontata al 26,9% la richiesta di mutui per le classi di Loan-to-Value (LTV) tra il 71 e l'80% del valore dell'immobile, con il 19,4% dei mutui effettivamente erogati che conferma un tale LTV. L'importo medio dei mutui erogati è stato pari a 117.161 euro, in calo rispetto al secondo semestre del 2014 (121.798 euro). A livello di localizzazione geografica, i mutui erogati si sono distribuiti per il 41,3% nel Centro, seguiti dal Nord Italia con il 38,4%, dal Sud (14,6%) e dalle Isole (5,7%). (Red/AdnKronos, da adnkronos.com)

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: mutui