NAVIGA IL SITO

Mercati obbligazionari: rendimenti negativi ai massimi, come investire?

di Redazione Lapenna del Web 2 dic 2020 ore 10:15 Le news sul tuo Smartphone

normalita-mercatiSecondo un'analisi di Vittorio Fontanesi - Portfolio Manager mercati obbligazionari AcomeA SGR - il 2020 è stato un anno senza precedenti nella storia dell'economia globale. Il diffondersi di una pandemia globale ha prodotto la recessione più profonda dai tempi della Seconda Guerra Mondiale, ma ha anche dimostrato una prontezza di reazione da parte delle autorità.

L'eredità sono i tassi d'interesse, bassissimi o addirittura negativi, e debiti alle stelle. "Nel continente europeo tassi negativi si riscontrano ormai non soltanto nei paesi core, ma anche nelle aree periferiche. Fino a una scadenza di 5 anni, la curva dei rendimenti italiana si trova in territorio negativo", ha sottolineato Vittorio Fontanesi.

L'esperto ha segnalato che le occasioni redditizie di investimento sui mercati obbligazionari del mondo sviluppato non soltanto sono ormai ridotte al lumicino, ma non sono nemmeno prive di rischi. Le ultime stime del FMI indicano che il debito dei paesi avanzati si attesterà intorno al 125% del PIL, con un'Italia vicina al 160% e USA oltre il 130%.

Vittorio Fontanesi ha segnalato che l'ammontare di obbligazioni che offrono rendimenti negativi è al massimo storico, attestandosi ad oltre 17 trilioni di dollari. "Muoversi all’interno di questi territori inesplorati richiede elevata esperienza, abilità di analisi e lascia poco spazio alle improvvisazioni", ha avvertito l'esperto.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: obbligazioni , strategie di investimento