NAVIGA IL SITO

Mercati, mantenere un approccio costruttivo, possibile ripresa già nel 2021

di Redazione Lapenna del Web 11 nov 2020 ore 11:36 Le news sul tuo Smartphone

funzioni-mercati-finanziariGli analisti di DECALIA segnalano uno scenario cautamente costruttivo davanti a valutazioni azionarie che possono sembrare eccessive non solo nei settori specifici, e in generale rispetto ai dati storici. Secondo gli esperti, c'è margine per l'aumento dei prezzi una volta che la situazione si sarà stabilizzata, consentendo un premio per il rischio più basso e una minore incertezza sugli utili.

Secondo gli esperti, il contesto macroeconomico non è così cupo, nonostante una battuta d'arresto quasi certa della crescita del PIL europeo in questo trimestre: Cina, Taiwan e Corea continuano a crescere, e l'attività produttiva globale è poco interessata dalla situazione sanitaria; inoltre, il mercato immobiliare statunitense è in forte espansione e il tutto lo si deve a politiche monetarie fortemente a sostegno.

Gli analisti di DECALIA hanno segnalato che la BCE si prepara a ridefinire le misure di sostegno, mentre negli USA si pensa a un nuovo disegno di agevolazioni e un piano infrastrutturale - così che questa seconda ondata di Covid-19 possa essere affrontata con politiche di sostegno adeguate.

Il vaccino accelererebbe questo processo di ritorno alla normalità, con l'economia che continuerà a risanarsi l'anno prossimo. "Consideriamo ancora l'attuale frangente come una pausa che rinfresca e rinvigorisce gli animal spirits, permettendo ai mercati e agli indici di prendere un po' di fiato prima di avanzare con leader e contributori diversi", hanno concluso gli analisti di DECALIA.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: strategie di investimento