NAVIGA IL SITO

Lusso e Finanza, anche Arpe mette un piede nella moda (Corriere della Sera)

di Edoardo Fagnani 10 lug 2013 ore 07:41 Le news sul tuo Smartphone
Il Corriere della Sera ha riportato la notizia che in questi giorni il fondo di private equity Sator, che fa capo a Matteo Arpe, ha rilevato il 49% del capitale di Boccaccini, azienda che produce scarpe e abbigliamento di “lusso accessibile” con il marchio “L’Autre Chose”. Il quotidiano ha segnalato che l’operazione dovrebbe comportare un investimento di alcune decine di milioni di euro e avrà l’obiettivo di rafforzare la presenza dell’azienda in Italia e all’Estero. Il Corriere della Sera ha ricordato che questo sarebbe l’ottavo investimento di Sator, per un ammontare complessivo di 300 milioni di euro. Il fondo ha investito anche nel settore finanziario con Banca Profilo, in Petrolvalves e nel settore Internet con Banzai. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: matteo arpe , banzai