NAVIGA IL SITO

Liquidità, nuove garanzie. Più tempo per i fallimenti (Corriere della Sera)

di Redazione Lapenna del Web 12 nov 2020 ore 08:18 Le news sul tuo Smartphone

crisi-politica-italiaIl Corriere della Sera analizza i dati riportati dal Cerved in merito al credito delle imprese e al rischio di fallimento che, secondo l'amministratore della società Andrea Mignanelli, dovrebbe salire dall'attuale 4-5% ad una cifra intono al 10%.

Uno scenario che il governo cercherebbe di scongiurare, secondo l'articolo di Lorenzo Salvia, con alcuni interventi che potrebbe portare una maggiore liquidità alle aziende, il rinvio delle scadenze fiscali o magari allungare i tempi del procedimento che conduce al fallimento. Un processo molto delicato perchè riguarderebbe anche i creditori che, se non fossero in grado di recuperare il dovuto, richierebbero a loro volta il fallimento.

Durante la settimana infine potrebbe essere emanato il terzo decreto Ristori soprattutto se la situazione di lockdown sul territorio dovesse peggiorare.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: decreto ristori

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »