NAVIGA IL SITO

La lenta marcia della produttività italiana (Corriere della Sera)

di Redazione Lapenna del Web 5 nov 2020 ore 08:46 Le news sul tuo Smartphone

debito-publico-italianoIl Corriere della Sera analizza il report divulgato dall'Istat con i dati relativi al produttività del nostro Paese. L'articolo di Enrico Marro riporta la flessione dello 0,4% della produttività del lavoro nel 2019 e dello 0,8% del capitale.

Il nodo, secondo il quotidiano, sarebbe di tipo strutturale in considerazione della lenta crescita dello 0,3% medio annuo della produttività in Italia dal 1995 al 2019, decisamente inferiore rispetto alla media dell'eurozona che si attesterebbe al +1,6%. Francia e Germania riporterebbero un +1,3% mentre il Regno Unito avrebbe registrato un +1,5%. Anche la Spagna avrebbe superato il nostro Paese, con una crescita del +0,6%.

Analizzando la situazione restringendo i dati temporali dello studio, le evidenze cambierebbero di poco e l'Italia risulterebbe comunque in difficoltà rispetto al resto della UE.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: istat