NAVIGA IL SITO

Lagarde sull’Italia: progressi significativi con le riforme per il Pnrr (Corriere della Sera)

di Redazione Lapenna del Web 29 nov 2022 ore 07:42 Le news sul tuo Smartphone

bce_19La presidente della Banca Centrale Europea Christine Lagarde ha spiegato che "per ora la BCE non vede un’inflazione vicino o al picco massimo del suo rialzo". Secondo quanto riportato da Francesca Basso per il Corriere della Sera, per questo motivo la commissione Problemi economici del Parlamento Ue ha deciso di proseguire con l'aumento dei tassi d’interesse per tutto il tempo necessario e per quanto sarà necessario per raggiungere l’obiettivo della stabilità dei prezzi e tornare all’inflazione al 2%.

"Il quanto, quanto a lungo e quanto in alto", aggiunge Lagarde sui tassi, "non è qualcosa su cui ho un'idea", considerando anche la possibilità che queste misure portino in un territorio "restrittivo".

Lagarde ha inoltre parlato dell'Italia sottolineando poi due punti: "come siano stati fatti, in particolare negli ultimi due anni, progressi significativi per quanto riguarda le riforme strutturali e l’aumento della produttività". Secondo punto, come "l’economia italiana è stata la maggiore beneficiaria dei fondi europei nell’ambito del Pnrr".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.