NAVIGA IL SITO

L’Ue gela l’Italia su Pil e deficit. Fmi: Ora rischio contagio (La Repubblica)

di Francesca Secci 9 nov 2018 ore 09:00 Le news sul tuo Smartphone

europa-bandiera_1L'Europa, si legge sulla Repubblica, nel bocciare la legge di bilancio ha esplicitato i propri calcoli e opinioni, ma sembra che il governo italiano voglia proseguire secondo la propria strada.

Secondo la Commissione la crescita 2019 si fermerà all’1,2% e il disavanzo salirà al 2,9%. Per Bruxelles lo spread peserà di più sui conti, e la crescita sarà inferiore a quanto ipotizzato dal Tesoro, fermandosi all’1,2%.

Se entro il 13 novembre l'Italia non dovesse abbassare il deficit ipotizzato al 2,9%, potrebbe incorrere nella procedura di infrazione. Da ultimo, soprattutto da parte del Fondo Monetario Internazionale, si temono ripercussioni e contagi anche negli altri paesi.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: legge di bilancio
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »