NAVIGA IL SITO

L’ossessione di Schäuble sui tassi. E parte all’attacco della Bce (Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 11 apr 2016 ore 06:52 Le news sul tuo Smartphone

bce2_3Il quotidiano scrive che è iniziato l’attacco del governo di Berlino alla Banca centrale europea di Mario Draghi. In discussione vengono messe apertamente la politica monetaria non convenzionale della Bce — di creazione di liquidità sui mercati — e la stessa indipendenza dalla politica dell’istituzione di Francoforte. Il segnale più forte è arrivato da Wolfgang Schäuble, il ministro delle Finanze: si sapeva che in privato aveva spesso criticato i tassi troppo bassi; ora, però, la sua critica è diventata pubblica e dura nel contenuto. Durante una riunione a Kronberg im Taunus, Schäuble ha detto che «l’eccesso di liquidità è diventato più una causa che una soluzione del problema». Il ministro non è soddisfatto dei bassi tassi d’interesse e preferirebbe tassi più alti. Nelle ore successive, però, Schäuble è andato oltre. Ha legato il successo del partito di destra nazionalista AfD a recenti elezioni regionali in Germania proprio alla politica di bassi tassi d’interesse che penalizzerebbe i risparmiatori tedeschi. 

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: wolfgang schäuble , mario draghi , bce

Guide Lavoro

Cos'è e come funziona Inarcassa

Inarcassa è la cassa nazionale di previdenza ed assistenza per ingegneri e architetti che svolgono la loro attività come liberi professionisti e non godono di altra copertura assicurativa

da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »