NAVIGA IL SITO

Poste, Sarmi batte cassa: "Lo Stato ci deve 2 miliardi" (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 12 feb 2014 ore 08:23 Le news sul tuo Smartphone
poste7Il quotidiano riporta le parole pronunciate da Massimo Sarmi, amministratore delegato di Poste Italiane, a margine dell'audizione alla Camera sul progetto di quotazione del 40% della società. Il manager ha evidenziato che Poste vanta nei confronti dello Stato un credito di circa 2 miliardi per servizi forniti ai ministeri. Secondo Sarmi il mercato vuole chiarezza in vista della privatizzazione del gruppo.
Sarmi ha poi precisato che il contratto con Cassa Depositi e Prestiti sulla raccolta del risparmio avrà presumibilmente una durata di cinque anni, due in più rispetto all'accordo precedente e che gli accordi con Alitalia genereranno 30 milioni di margine l'anno per 3 anni.

LEGGI ANCHE Ipo Poste: collocamento in estate?
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: poste italiane , ipo poste italiane
da

SoldieLavoro

Reddito di residenza attiva: 700 euro al mese per trasferirsi in Molise

Reddito di residenza attiva: 700 euro al mese per trasferirsi in Molise

Ma bisogna anche viverci davvero e soprattutto avviare una attività economica. In questa guida ecco come funzionerà il cosiddetto "Reddito di residenza attiva" Continua »

da

ABCRisparmio

Cuneo fiscale: cos’è e perché tagliarlo

Cuneo fiscale: cos’è e perché tagliarlo

Ne sentiremo parlare nei prossimi mesi. Perché la riforma del cuneo fiscale fa parte del programma del nuovo governo. Vediamo cos'è il cuneo fiscale e perché tagliarlo Continua »