NAVIGA IL SITO

"In Borsa i prezzi dicono tutto?"

di Mauro Introzzi 7 feb 2012 ore 14:23 Le news sul tuo Smartphone
Dopo il grande successo di pubblico della prima conferenza dedicata a “Come salvare il portafoglio nell’era dell’incertezza” a cura degli esperti di BorsaExpert.it (Salvatore Gaziano e Francesco Pilotti) e della consulente finanziaria indipendente Roberta Rossi (titolare del sito MoneyExpert.it) un nuovo incontro è stato organizzato con la collaborazione di IwBank, banca online leader in Italia nei servizi di trading e banking, per approfondire l’argomento con un taglio ancora più operativo.
Questa volta il nuovo evento è per sabato 18 febbraio presso la sede di Milano (Via Cavriana, 20) di IwBank dalle ore 9,30 alle 13 per analizzare le migliori strategie quantitative di investimento che un investitore può applicare dalle azioni alle obbligazioni, dai fondi agli Etf.

Oltre 10 anni di ribassi dei mercati azionari dovrebbero avere insegnato a molti risparmiatori le “nuove regole del gioco” ovvero che i mercati, come il mondo, non sono statici ma cambiano incessantemente. E per questo la strategia di un investitore intelligente deve sapersi adeguare al cambiamento dei tempi ed essere flessibile.
Per parlare di questi argomenti il team di BorsaExpert.it (società di consulenza e ricerca) e Roberta Rossi, titolare dello studio di consulenza finanziaria indipendente MoneyExpert.it, hanno organizzato a Milano con IwBank, una delle banche online leader nei servizi di trading e banking questo incontro con accesso gratuito previa iscrizione sul sito di MoneyReport.it nella sezione Eventi (www.moneyreport.it/eventicorsi) oppure direttamente su quello di IwBank nella sezione Alta Formazione.

“Si parla sempre più spesso di consulenza indipendente - spiega Roberta Rossi, Consulente Finanziario con un patrimonio under advisory superiore ai 50 milioni di euro e sedi a Milano e a Lerici (SP) - ma non basta solo il requisito dell’indipendenza per curare al meglio gli interessi della propria clientela. E’ soprattutto importante avere una strategia di entrata e, soprattutto, di uscita sui mercati. E non solo sull’azionario come hanno insegnato i mercati nel 2011 e prima ancora nel 2008 in molti comparti. E per questa ragione ci sembra importante spiegare ai risparmiatori la logica delle nostre strategie e come possono essere fatte proprie da un ampio numero di investitori prudenti che vogliono tenere nel tempo sotto controllo i risultati del proprio patrimonio ma anche tenera a bada la volatilità ‘cattiva’ ”.

“Nell’ultimo anno - spiega Salvatore Gaziano, direttore di BorsaExpert.it - abbiamo investito tantissimo in ricerca e questo evento ci consente di presentare moltissime novità sui nostri portafogli consigliati e sulle strategie più performanti in tempo di crisi, dedicate non a un pubblico di trader ma a investitori ‘tranquilli’. Dalle valute all’obbligazionario, dai fondi agli ETF, dalle azioni alle materie prime. Un focus indispensabile anche per fare comprendere come funziona la logica dei nostri portafogli consigliati (e basati in misura rilevante su metodologie matematiche) e perché in questo decennio a fronte di un mercato in discesa di oltre il 50% i nostri clienti sono riusciti, invece, nello stesso periodo a raddoppiare il proprio capitale, riducendo spesso anche a zero la componente azionaria dei propri investimenti”. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: trading