NAVIGA IL SITO

Imprese, il 38% si sente a rischio. Bankitalia: entrate giù del 20% (Corriere della Sera)

di Redazione Lapenna del Web 16 giu 2020 ore 07:19 Le news sul tuo Smartphone

crisi-politica-italiaIl Corriere della Sera riporta i risultati dell'indagine dell'Istat condotta nel mese di maggio su un campione di 90 mila aziende rilevando l'impatto economico del lockdown sulle imprese.

Il rapporto dell'istituto di statistica, secondo l'articolo di Rita Querzè, evidenziarebbe come il 38% delle aziende italiane segnali "rischi operativi e di sostenibilità della propria attività".

Secondo il quotidiano i dati dell'istituto di statistica sarebbero in linea con i conti delle entrate tributarie esposti da Banca d'Italia che riporterebbe una contrazione dei versamenti fiscali del 20,4% nel mese di aprile. Anche l'inflazione sembrerebbe indietreggiare, evento che non accadeva dal 2016, nel mese di maggio l'indice dei prezzi al consumo potrebbe calare dello 0,2%.

Il 42,8% delle aziende avrebbe inoltre fatto richiesta di almeno un aiuto economico di quelli messi a diposizione da parte del governo.

 

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »