NAVIGA IL SITO

Grecia, stretta fiscale e tagliola sul deficit le ultime carte di Tsipras (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 22 giu 2015 ore 07:17 Le news sul tuo Smartphone

grecia6_1Il quotidiano aggiorna sulle ultime novità relativa alla trattative legate al salvataggio della Grecia. Alexis Tsipras, dopo una serie di telefonate con Angela Merkel, Francois Hollande e Jean Claude Juncker ha messo sul piatto la sua proposta definitiva.
Secondo le indiscrezioni l’offerta prevede un meccanismo per bloccare in tempi stretti le finestre di prepensionamento (una delle richieste più pressanti di Ue, Bce e Fmi), un giro di vite sugli assegni previdenziali più alti e un rimescolamento delle aliquote Iva che toccherebbe solo marginalmente medicine e elettricità. Per il resto ricalca le bozze precedenti: interventi pari al 2% del Pil, contributo di solidarietà per i redditi sopra i 30mila euro, nuove tasse per le imprese, avanzo primario all’1% nel 2015 e tagli automatici lineari in caso di sforamenti del deficit zero.
La mossa di Tsipras ha avuto l’effetto di smuovere le acque, ma nessuno è certo che basti a quadrare il cerchio.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: grecia
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »