NAVIGA IL SITO

Perché gennaio è il mese-guida in Borsa? (Plus)

di Edoardo Fagnani 5 gen 2015 ore 07:53 Le news sul tuo Smartphone

analisi-tecnica_1Plus, l’inserto del sabato de Il Sole24Ore, ha ricordato che il mese di gennaio è estremamente importanti per gli amanti di statistica dei mercati azionari, in particolare per Wall Street. Il settimanale, infatti, ha ricordato che “negli ultimi 90 anni quando l’indice S&P500 ha chiuso il mese di gennaio in positivo nel 70% dei casi ha poi chiuso l’anno in rialzo con un guadagno medio dell’8,3%”. Al contrario, in occasione di un mese di gennaio chiuso in rosso, l’indice ha terminato in territorio negativo un anno su due.
Plus ha ricordato che questa statistica è supportata da una motivazione ben precisa. Nelle prime settimane dell’anno, infatti, gli investitori istituzionali effettuano le revisioni di portafoglio. Quindi, è proprio in questo periodo dell’anno che molto spesso vengono prese le decisioni strategiche sugli investimenti.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: mercato azionario

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »