NAVIGA IL SITO

Gas, Nord Stream al 40%. L’allarme delle imprese per il taglio delle forniture (Corriere della Sera)

di Redazione Lapenna del Web 22 lug 2022 ore 07:34 Le news sul tuo Smartphone

tubi-gasNord Stream torna operativo al 40% (rispetto alla sua capienza) e il gas russo ricomincia ad essere stoccato in Europa e in Italia, dove la firma del decreto che sblocca gli acquisti favorisce le operazioni. Non smette però di fare paura, scrive Fausta Chiesa per il Corriere della Sera, la prospettiva di un possibile razionamento, per cui urge l'approvazione di un piano d'emergenza che divide le opinioni degli Stati membri.

La riduzione delle forniture da Nord Stream era stata giustificata con la "mancanza di un pezzo di ricambio" in una stazione in Finlandia. Ulteriori rallentamenti nelle operazioni rendono più incerti i target di stoccaggio.

Intanto, il piano d'emergenza che prevede il taglio dei consumi del 15% tra agosto e marzo mette in allarme le aziende produttrici, specialmente quelle energivore.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.