NAVIGA IL SITO

Fitch taglia le stime sull’Italia

di Mauro Introzzi 8 mar 2016 ore 07:04 Le news sul tuo Smartphone

fitchGli analisti di Fitch, nel loro Global Economic Outlook, hanno rivisto le stime sulla crescita italiana nel biennio 2016-2017. L’agenzia di rating prevede per il nostro paese una crescita dell'1% per l’anno in corso e dell'1,3% per il prossimo. Le nuove attese rivedono al ribasso le precedenti (formulate lo scorso dicembre), rispettivamente all’1,3% e all’1,5%. Alla base della revisione il peggioramento della situazione internazionale che si rifletterà su una perdurante debolezza dell'andamento dell'export. Per l’anno in corso Fitch vede una crescita dello 0,2% congiunturale nel primo trimestre 2016, e per i quarter successivi miglioramenti dello 0,4%, dello 0,3% e dello 0,3%.

L'inflazione resterà invece debole e le previsioni di Fitch si attestano su un tasso armonizzato dello 0,4% per l’anno in corso e dell'1,5% per il successivo.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: fitch , rating italia