NAVIGA IL SITO

Fed, tassi vicini a zero. «Ripresa? Dipende dal virus» (Corriere della Sera)

di Redazione Lapenna del Web 30 lug 2020 ore 08:09 Le news sul tuo Smartphone

macro-usaIl Corriere della Sera porta il focus sul discorso tenuto dal presidente della Federal Reserve, Jerome Powell in vista della comunicazione dei dati sul prodotto interno lordo degli USA.

Secondo l'articolo di Marco Sabella il dato di giovedì prossimo sul Pil americano del secondo trimestre dovrebbe essere il peggiore mai registrato. Le parole del presidente della Fed riportate dal quotidiano sarebbero chiare: "il coronavirus rappresenta il più grande shock per l’economia Usa mai registrato a memoria d’uomo".

La Fed avrebbe quindi lasciato i tassi immutati allo 0-0,25% in vista dello scenario economico futuro. La testata evidenzierebbe le reazioni pacate del mercato che non avrebbe dato segnali di grande "euforia" alle dichiarazioni di Jerome Powel scontate probabilmente dalla maggior parte degli operatori.

Si attenderebbe invece con più interesse la riunione della Fed di settembre nella quale dovrebbe essere definito l'orientamento e le decisioni future.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: fed
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »