NAVIGA IL SITO

FED più vicina al taglio dei tassi. Powell a Trump: resto 4 anni (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 20 giu 2019 ore 07:40 Le news sul tuo Smartphone

fed_14Il quotidiano descrive l'esito della riunione del FOMC, il braccio operativo della FED, e le parole del presidente della banca centrale americana, Jerome Powell. Come nelle attese l'isituto ha deciso di lasciare invariati i suoi tassi (i cosiddetti Fed Funds), che rimangono entro il tetto del 2,5%.

Tuttavia è probabile che i tassi scenderanno nei prossimi mesi se la crescita americana rallentasse. Uno scenario considerato plausibile dal presidente Jerome Powell. Che ieri, precisando che rimarrà in carica per 4 anni ha dichiarato, secondo quanto scrive La Repubblica, che "aumentano le giustificazioni a sostegno di una politica monetaria più espansiva". Una visione confermata dal comunicato FED, "in cui si legge che le incertezze sono in aumento, e di conseguenza l’autorità monetaria si dice pronta ad agire per sostenere la crescita, anche alla luce di un’inflazione che resta moderata. Dei 17 membri del comitato direttivo che decide sui tassi, 8 prevedono che il taglio avverrà entro l’anno".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: fed , jerome powell

Guide Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

da

ABCRisparmio

Carta del docente: a cosa serve e come si usa

Carta del docente: a cosa serve e come si usa

La Carta del docente è uno strumento per spese di formazione e aggiornamento professionale degli insegnati di ruolo in istituzioni scolastiche pubbliche Continua »