NAVIGA IL SITO

Fed e meno tasse alle imprese, la doppia mossa di Trump (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 3 nov 2017 ore 07:05 Le news sul tuo Smartphone

federal-reserveIl quotidiano scrive che il presidente Usa Donald Trump ha annunciato nelle scorse ore 2 accadimenti importanti. Il numero uno della Casa Bianca ha innanzitutto confermato l’arrivo di Jerome Powell alla guida della banca centrale americana. Il suo nome circolava ormai da giorni e secondo il quotidiano si tratta di “una soluzione moderata, di compromesso, con cui Trump tronca la presidenza di Janet Yellen dopo un solo mandato (che scade a febbraio) e la sostituisce con un repubblicano, rinunciando a una tradizione bipartisan”. Il prossimo presidente Fed sarà però in linea con la Yellen e dovrebbe continuare una politica monetaria cautamente espansiva.

Trump ha poi presentato un taglio massiccio alle tasse, con una manovra che porterà dal 35% al 20% l’imposta sugli utili per un totale di 1.500 miliardi di risparmi. 

La Repubblica evidenzia però che la parte del leone la faranno le imprese, mentre per il ceto medio i benefici saranno tutti da valutare.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: fed , donald trump