NAVIGA IL SITO

Facebook diventa amico del fisco pagherà nei Paesi dove incassa (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 13 dic 2017 ore 07:14 Le news sul tuo Smartphone

facebook-logoIl quotidiano descrive le prossime mosse di Facebook nell’approccio al fisco dei vari paesi. Il social network di Mark Zuckerberg - scrive La Repubblica - “ha deciso di rivoluzionare la propria organizzazione aprendo reti di vendita pubblicitarie nei singoli Paesi dove opera e accettando di registrare lì i ricavi - e non a Dublino come aveva fatto finora - e di versare in loco le imposte”. Il direttore finanziario del gruppo web, Dave Wehener, ha dichiarato a tal proposito che l’azienda ritiene che “questa scelta garantisca maggior trasparenza ai governi e alle autorità che avevano chiesto più visibilità sulle nostre entrate”.

Il quotidiano scrive che la società di Zuckerberg fattura in Italia secondo le stime di mercato circa 700 milioni, ma la triangolazione con Dublino (cui gira gli incassi) le ha consentito di iscrivere nel bilancio 2016 solo 9,3 milioni di ricavi. Una cifra che le ha consentito di versare all’agenzia delle Entrate solo 260mila euro di imposte.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: facebook

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »