NAVIGA IL SITO

Dazi, la Cina risponde a Trump a Wall Street torna la paura (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 3 apr 2018 ore 07:02 Le news sul tuo Smartphone

donald-trump_3Il quotidiano descrive la risposta arrivata dalla Cina ai dazi imposti da Donald Trump nell’ambito di quella che potrebbe diventare una vera e propria guerra commerciale tra le due superpotenze. Dopo le mosse degli Usa su acciaio e alluminio, e in attesa del secondo colpo contro i prodotti hi-tech, “Pechino ha messo nero su bianco una lista di 128 prodotti made in Usa su cui, da ieri, ha fissato tariffe doganali che vanno dal 15% al 25%”. Si tratta di gravami del controvalore pari a 3 miliardi di dollari. Secondo quanto riporta La Repubblica nella lista cinese “spiccano alcuni beni già sottoposti a balzelli, come gli scarti della lavorazione dell’alluminio e altri, come il maiale surgelato, le ciliegie, le mandorle e i pistacchi, scelti con il laser per colpire i territori chiave del consenso trumpiano”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »