NAVIGA IL SITO

Conto Arancio, il conto deposito di ING che valorizza i risparmi

Un tasso competitivo e un conto di risparmio senza vincoli, che permette di avere i soldi sempre disponibili per ogni evenienza senza perdere gli interessi maturati fino a quel momento: proprio quello che serve in un momento economico incerto e delicato

di Redazione Soldionline 29 giu 2023 ore 11:50

Contenuto sponsorizzato da ING


online-bankingPrima la pandemia e la difficile ripartenza, poi uno scenario internazionale economico e politico sempre più incerto, da qualche mese anche un’inflazione molto elevata: tra caro-vita, aumento della benzina, bollette altissime, viviamo in un periodo storico molto complesso.
Questo vale anche per i risparmiatori, alla ricerca di soluzioni concrete per difendere i propri risparmi. Ma quali opportunità ci sono nell’attuale contesto? È possibile far crescere i propri risparmi minimizzando i rischi?
 
Una risposta efficace arriva dalla banca digitale ING, che per prima, già agli inizi del 2000, ha lanciato il conto deposito a zero spese in Italia: una soluzione semplice per remunerare la liquidità, con cui è possibile risparmiare con la massima spensieratezza e tranquillità. Da inizio anno abbiamo assistito infatti al ritorno del conto deposito di ING: stiamo parlando di Conto Arancio, rimasto quello di sempre. Senza vincoli, zero costi, trasparente e consultabile anche da App. Da maggio ING ha lanciato un’offerta che prevede il 3% annuo lordo per 12 mesi. Tasso che vale sui depositi fino a 100.000 euro per chi attiva Conto Arancio tra il 14 maggio e il 5 agosto 2023.
 
marco-parini_ing_1“Il caro vita e il clima di incertezza dell’attuale contesto economico e politico stanno agendo sulle modalità con cui le persone gestiscono il proprio denaro – commenta Marco Parini, responsabile Risparmio, Investimenti e Consulenza Finanziaria di ING Italia - Aumenta l’attenzione a fare scelte oculate per i propri investimenti, così come la volontà di avere sempre sotto controllo il proprio denaro. In ING crediamo che il conto deposito sia uno strumento efficace per soddisfare questi bisogni e per remunerare la liquidità che, ricordiamolo, non deve mancare in un portafoglio ben diversificato. È un prodotto semplice da gestire, consultabile 24h tramite App o PC e offre un rendimento nuovamente interessante: ora al 3% annuo lordo per 12 mesi”.
 
Il conto deposito come Conto Arancio è quindi una soluzione ottimale per far crescere i risparmi, da utilizzare in caso di spese imminenti e impreviste oppure in vista di opportunità future di investimento: può essere infatti preso in considerazione nei momenti di elevata volatilità dei mercati per aspettare momenti migliori.
 
È inoltre un conto deposito e di risparmio a zero costi. Si apre gratuitamente e non ha costi di gestione: non solo, non ci sono nemmeno penali se si decide di chiudere il conto.
 
Ma il conto deposito è rischioso? Il conto deposito è uno dei prodotti di risparmio più affidabili, soprattutto se ci si rivolge a istituti di credito solidi: ING, ad esempio, è un gruppo bancario internazionale presente in 40 Paesi in tutto il mondo con oltre 38 milioni di clienti ed è tra le banche più solide d’Europa, come ha rilevato l’ultimo rapporto della BCE sulla solidità del settore bancario europeo.
Offre inoltre un rendimento trasparente: è definito in anticipo alla sottoscrizione, con la possibilità di utilizzare il denaro in qualunque momento senza perdere gli interessi maturati fino a quel momento.
 
Da ultimo, come tutti i conti deposito, anche Conto Arancio ha la garanzia del Fondo interbancario di tutela dei depositi, che copre fino a 100.000 euro.
 
Scopri Conto Arancio!
 
Messaggio Pubblicitario con finalità promozionale - Fino al 05/08/2023. Prima attivazione tra 14/5/23 e 5/8/23. Fino a 100.000 Euro sul primo Conto Arancio attivato. Oltre i 100.000 euro, su ogni Conto Arancio successivo al primo e dopo i 12 mesi, tasso nominale annuo lordo 0,5%. Documentazione informativa sul sito ing.it e nei punti fisici.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.