NAVIGA IL SITO

La Commissione Europea colloca un bond dual tranche

di Redazione Lapenna del Web 24 gen 2024 ore 08:03 Le news sul tuo Smartphone

europa_14La Commissione Europea, che emette bond per conto dell'Unione Europea, ha collocato un bond per un ammontare di 8 miliardi di euro, nell'ambito del primo collocamento sindacato del 2024.

L'operazione dual tranche è consistita nell'emissione di un nuovo bond da 3 miliardi di euro a scadenza il 4 dicembre 2030 e di un bond trentennale con scadenza il 4 marzo 2053 per un ammontare di 5 miliardi di euro.

Nel dettaglio, il titolo in scadenza il 4 dicembre 2030 ha una cedola del 3,125%. Il bond è stato collocato a un prezzo di riofferta di 102,112, equivalente a un rendimento lordo del 2,781% e a un spread di 11 punti base sul tasso mid swap di pari durata.

Il titolo trentennale ha una cedola del 3%. Il bond è stato collocato a un prezzo di riofferta di 93,235, equivalente a un rendimento del 3,368% e a un spread di 85 punti base sul tasso mid swap di pari durata.

Le emissioni hanno ricevuto una domanda per oltre 81 miliardi di euro sul bond settennale, e di 99 miliardi sul bond trentennale, rispettivamente 27 volte e 20 volte l'ammontare del collocamento.

La Commessione Europea ha precisato che le risorse raccolte con il collocamento saranno utilzzate per erogare risorse ai membri dell'Unione Europea e ad altri paesi.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bond