NAVIGA IL SITO

Codogno: "Paese vulnerabile se arriva la nuova recessione si rischia il crac finanziario" (Affari&Finanza)

di Francesca Secci 20 ago 2018 ore 10:13 Le news sul tuo Smartphone

economia-italianaAffari&Finanza, l'inserto economico del lunedì de La Repubblica, riporta il quadro della situazione economica italiana delineato da Lorenzo Codogno, "capo della direzione per l'analisi economico-finanziaria del ministero dell'Economia dal 2006 al 2015, oggi responsabile della società di consulenza LC Macro Advisors di Londra".

Secondo Codogno, lo spread tornerebbe a scendere se si mettessero per un attimo in sordina le questioni e i battibecchi strettamente politici, legati a promesse elettorali.

"Lo scenario tendenziale del Def di aprile mostrava un deficit all'1,6% del Pil per il 2018 e allo 0,8 per il prossimo, ma senza una manovra correttiva andrà peggio" - afferma Codogno. Se il governo avvierà riforme quali reddito di cittadinanza e flat tax, il deficit potrebbe "superare il 3%, con le conseguenze che potete immaginare in termini di politica e di mercati".

Tuttavia Codogno appare positivo nei confronti di un atteggiamento responsabile verso le regole di bilancio. Sembra infatti possibile aumentare l'inclusività, ma recuperando i fondi, per esempio attraverso la lotta all'evasione, la spending review, la riduzione delle agevolazioni fiscali.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Gli incentivi per l'assunzione di lavoratori

La legge riconosce sgravi contributivi per le assunzioni di persone in particolari condizioni. L’incentivo ha un’entità e una durata variabile. In questa guida tutti i bonus attualmente in vigore

da

ABCRisparmio

Come funziona la cedolare secca

Come funziona la cedolare secca

La cedolare secca consiste in un’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali che si applica a redditi derivanti dalla locazione di immobili Continua »