NAVIGA IL SITO

“C’è ancora chi crede a Borghi?”. Giorgetti boccia i mini-Bot (Corriere della Sera)

di Edoardo Fagnani 24 giu 2019 ore 07:46 Le news sul tuo Smartphone

mef-dipartimento-del-tesoroIl Corriere della Sera ha dato ampio risalto ai contrasti all’interno del governo sull’introduzione dei mini-Bot, lo strumento proposto dal presidente della Commissione Bilancio della Camera, Claudio Borghi, come mezzo di pagamento dei debiti della pubblica amministrazione.

In particolare, il rappresentante della Lega, Giancarlo Giorgetti, ha seccamente bocciato questa possibilità. “Ma vi sembrano verosimili i mini-Bot? Se si potessero fare, li farebbero tutti”, ha dichiarato il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri nel Governo Conte . Il Corriere della Sera ha riportato le indicazioni di Claudio Borghi, che ha ribadito la linea favorevole della Lega all’introduzione dei mini-Bot.

Secondo alcuni, quindi, le dichiarazioni di Giorgetti potrebbero celare la volontà del sottosegretario di accreditarsi nell’Unione Europea.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: minibot
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

Scadenze fiscali settembre 2019 per le pesone fisiche

Scadenze fiscali settembre 2019 per le pesone fisiche

Vediamo quali sono le principali scadenze fiscali per il mese di settembre 2019. Tratteremo in particolare quelle che riguardano le persone fisiche. Continua »