NAVIGA IL SITO

Il piano di Bruxelles per la zavorra dei crediti: sì alle bad bank nazionali (Corriere della Sera)

di Edoardo Fagnani 11 lug 2017 ore 07:55 Le news sul tuo Smartphone

banca-edificioSecondo il Corriere della Sera nelle prossime ore l’Ecofin potrebbe varare un progetto per risolvere il problema dei crediti deteriorati degli istituti europei, calcolati in 1.200 miliardi di euro, di cui 350 miliardi relativi agli istituti italiani.

Il piano prevede anche la richiesta alla Commissione Europea per valutare “un progetto su come regolare una bad bank. Quest’ultima sarà determinante, perché al suo interno opera la direzione generale Concorrenza che regola gli aiuti di Stato”.

Il quotidiano ha sottolineato che la Commissione sta dando una mano all’Italia proprio sul tema della bad bank. In particolare, il Corriere della Sera ha evidenziato che “a Bruxelles oggi si accetta che una bad bank finanziata con intervento del governo compri crediti deteriorati al loro valore economico reale e non al prezzo di mercato”, riducendo le perdite per le banche che cedono i crediti.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bad bank

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »