NAVIGA IL SITO

Brexit, ora la May cerca un piano B (MF)

di Mauro Introzzi 18 gen 2019 ore 07:59 Le news sul tuo Smartphone

brexit_4Il quotidiano finanziario torna ad occuparsi della Brexit. Dopo la sonora bocciatura che ha ricevuto l’accordo che Theresa May ha faticosamente negoziato con Bruxelles per oltre 18 mesi, la premier britannica è all’affannosa ricerca di un piano alternativo. 

Nel frattempo il leader laburista Corbyn ha aperto all’ipotesi di un secondo referendum. Il capo dell’opposizione chiede, per dialogare con la premier, che venga però esclusa la possibilità di uscire dall’Ue senza un accordo. Il labour party chiede poi che la May "accantoni le sue linee rosse, come quella della rinuncia all’unione doganale, che i laburisti intendono invece mantenere". 

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: brexit