NAVIGA IL SITO

Bonus da 475 euro per chi paga con carte di credito (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 1 ott 2019 ore 06:53 Le news sul tuo Smartphone

italia-bandieraIl quotidiano spiega alcuni aspetti della prossima manovra finanziaria. Il governo, che ha sterilizzato l’aumento dell’Iva, punta a sconti per favorire i pagamenti elettronici e l’emersione fiscale e mantiene in piedi l’opzione di rimodulazione delle aliquote sull’imposizione indiretta. Non a caso nel corso della giornata lo stesso presidente del Consiglio Giuseppe Conte aveva esplicitato la speranze che “le famiglie meno abbienti abbiano la possibilità di comprare pasta, pane, frutta fresca, latte, abbassando l’Iva, che adesso è al 4%, all’1%”. L’esecutivo starebbe poi “lavorando per far scendere l’Iva sulle bollette dal 10 al 5%”.

Scenari che, però, potrebbero vedere la luce non nella prossima legge di bilancio ma nelle successive.

La Repubblica spiega poi come potrebbe funzionare il cosiddetto cashback: “si tratta di un meccanismo di restituzione, probabilmente mensile, di una quota tra il 2 e il 4% dell’Iva sugli acquisti effettuati con moneta elettronica”. A questo meccanismo si aggiunge l’ipotesi di un superbonus per chi spende almeno 2500 euro l’anno con carte e bancomat per beni o servizi a rischio evasione con un ulteriore rimborso del 10%, con un tetto di 475 euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: legge di bilancio

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »