NAVIGA IL SITO

Bond: l’Argentina torna sul mercato ma gli analisti sono cauti (Plus - Il Sole24Ore)

di Mauro Introzzi 18 apr 2016 ore 06:55 Le news sul tuo Smartphone

argentina3L’inserto settimanale del quotidiano economico scrive che dopo 15 anni l’Argentina torna sul mercato dei bond. Buenos Aires punta a raccogliere tra i 12 e i 15 miliardi di dollari a un tasso stimato intorno all’8%. Un passaggio fondamentale in questa direzione è arrivato nei giorni scorsi dalla corte di appello di New York, che ha deciso di revocare le restrizioni contro l’Argentina dopo che il Paese ha raggiunto nelle scorse settimane un accordo con i creditori “holdout” che non avevano cioè aderito alle offerte di concambio degli scorsi anni e si erano rivolti al tribunale di New York. Gli oltre 50mila italiani interessati dovrebbero ricevere in contanti il 150% dei valore dei loro titoli argentini entro giugno.

Per chi vuol puntare sull’Argentina una possibilità è quella di investire sulle obbligazioni già quotate (alcune sono accessibili su Eurotlx, Hi-Mtf o ad esempio a Francoforte) in attesa di capire se la nuova emissione arriverà al retail.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: tango bond
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »