NAVIGA IL SITO

Banche, uno spiraglio sugli Npl. La Ue valuta ritocchi alle regole (Il Sole24Ore)

di Redazione Lapenna del Web 30 ott 2020 ore 08:01 Le news sul tuo Smartphone

europa_13ll Sole24Ore si focalizza sul tema dei crediti deteriorati - NPL - ed in particolare sulla revisione di alcune regole in merito alla  loro svalutazione.

Nella giornata di ieri, secondo quanto riportato dall'articolo di Laura Serafini, sarebbe stata approvato da parte dello European Economic Committee una documentazione volta alla modifica di alcune norme in materia da presentare alla Commissione della UE. In evidenza, secondo il quotidiano, sarebbe stata revisionata la definizione di default e il calendar provisionig.

La decisione di rivedere la normativa sarebbe stata determinata da questioni sociali e dalla crisi sanitaria in atto. Per questo si starebbe pensando in ambito europeo, secondo il quotidiano, ad un "quick fix" per interrompere alcune norme in vigore prima della pandemia. Questo nuovo quadro potrebbe venire in soccorso delle piccole e medie imprese fortemente colpite dalla situazione economica e soddisfare l'Abi che avrebbe richiesto da settimane una modifica.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: npl