NAVIGA IL SITO

Bad bank, cantiere aperto: al via il primo summit europeo (Il Sole24Ore)

di Redazione Lapenna del Web 25 ago 2020 ore 07:32 Le news sul tuo Smartphone

europa_13Il Sole24Ore analizza la possibilità di un "newtwork internazionale" per la gestione dei crediti deteriorati (NPL).

L'articolo di Luca Davi riporta alcune indiscrezioni che vorrebbero una discussione sul tavolo della Commissione europea il 25 settembre 2020. L'argomento, che fino ad oggi non sarebbe mai stato affrontato in modo ufficiale, con la crisi avrebbe trovato degli spunti di riflessione. All'incontro dovrebbe essere presenti le più alte cariche europee e alcuni tra i più importanti operatori del settore.

La "Bad Bank Europea" quindi potrebbe diventare una tema dominante dell'autunno, soprattutto in un momento economico dove la pulizia dei bilanci dagli NPL per molte banche sarebbe un grande vantaggio, non solo per i propri conti, ma anche per l'erogazione del credito a famiglie ed imprese. Il sostegno all'argomento arriverebbe soprattutto dal Sud Europa, Italia in testa, che vedrebbe in questo obiettivo la soluzione di molti dei problemi bancari del Paese.

Il tema, secondo la testata, susciterebbe comunque alcune discussioni a livello politico, soprattutto con i Paesi del Nord e si potrebbero rivedere alcune diatribe nate con il Recovery Fund.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: npl