NAVIGA IL SITO

Auto, il crollo delle vendite (Il Corriere della Sera)

di Redazione Lapenna del Web 2 giu 2020 ore 07:05 Le news sul tuo Smartphone

crisi-politica-italiaIl Corriere della Sera affronta il tema del calo della produzione industriale italiana ed in particolare la crisi del settore auto. Nonostante la riapertura degli esercizi, secondo il quotidiano, la produzione industriale nel primo trimestre registrerebbe un calo del 27,7%.

Il settore auto evidenzierebbe il crollo più profondo, con un calo delle vendite del 50,45% in meno rispetto al 2019. Il dato di maggio sarebbe in miglioramento rispetto ad un aprile in forte flessione, ma non risulterebbe abbastanza per sollevare un settore molto provato dalla crisi. Il gruppo Fiat Chrysler Automobiles (Fca) avrebbe registrato un calo delle vendite del 57,22% nel solo mese di maggio.

In miglioramento, secondo il Corriere della Sera, sarebbero i dati del settore manifatturiero. L'indice PMI era atteso a 36,8 punti per il mese di maggio e invece si è attestato a 45,4 punti, in crescita ripetto alle aspettative. Inoltre, il dato è stato migliore a quello registrato nella zona euro (39,4 punti).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: fiat chrysler automobiles
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »