NAVIGA IL SITO

Asta TLTRO: Bce colloca 129,8 miliardi, il 20% in Italia. I dati delle banche italiane

di Mauro Introzzi 11 dic 2014 ore 14:25 Le news sul tuo Smartphone

bce3Nella seconda asta per l'assegnazione dei fondi TLTRO la Bce ha assegnato 129,84 miliardi di euro. Per i finanziamenti "Targeted LTRO", a 4 anni e finalizzati al rilancio del credito all'economia reale, le richieste sono arrivate da 306 banche. Le attese del consensus erano di pochissimo superiori (a 130 miliardi di euro).
Nella prima asta, dello scorso settembre, erano invece stati erogati 82,6 miliardi di euro di fondi a 255 banche.

TLTRO: LE RICHIESTE ITALIANE
Dalle 15 principali banche italiane sono arrivate richieste per circa 26 miliardi
, pari al 20% del totale. Nell'asta precedente i fondi richiesti dalle banche di casa nostra erano stati pari a 23,2 miliardi di euro, pari a circa il 28%.

TLTRO: INTESASANPAOLO
L'istituto guidato da Carlo Messina ha comunicato che nell'asta odierna ha partecipato per un controvalore pari a 8,59 miliardi di euro. Nell'operazione di settembre la banca aveva partecipato per un ammontare pari a 4 miliardi di euro (nell’ambito di un importo massimo richiedibile pari a circa 12,5 miliardi).
Il totale è pari quindi a 12,59 miliardi di euro.

TLTRO: UNICREDIT
Nell'asta di queste ore Unicredit ha richiesto fondi TLTRO per 2,2 miliardi di euro. Lo ha comunicato l'amministratore delegato dell'istituto, puntualizzando che saranno destinati prevalentemente alla controllata austriaca.

TLTRO: POPOLARE DI MILANO
La banca milanese, per voce del suo amministratore delegato Giuseppe Castagna, ha comunicato di aver partecipato alla seconda asta Tltro della Bce per un ammontare di 1,5 miliardi di euro. Nel round di settembre Bpm non aveva chiesto fondi.

TLTRO: LE SOMME EMESSE IN TOTALE
La somma dei TLTRO in circolazione arriva così a 212,4 miliardi di euro.
Si tratta di poco più della metà del potenziale da 400 miliardi che la Bce avrebbe stimato di collocare.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: tltro , bce

Guide Lavoro

L'anticipo del TFR: quanto e quando è possibile chiederlo

Il lavoratore può chiedere al datore di lavoro anche un anticipo del TFR (il Trattamento di Fine Rapporto) mentre ancora sta lavorando per lui. La richiesta deve essere presentata per iscritto

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »