NAVIGA IL SITO

Argentina sull'orlo di una nuova crisi?

Il quotidiano finanziario ha evidenziato che il peso, la moneta del paese, ha perso oltre il 17% del proprio valore nei confronti del dollaro. Fa paura anche l’inflazione

di Edoardo Fagnani 24 gen 2014 ore 11:53

Tango Bond
Il Sole24Ore di venerdì 24 gennaio ha dato ampio risalto alla situazione economica dell’Argentina. Il quotidiano finanziario ha evidenziato che il peso, la moneta del paese, ha perso oltre il 17% del proprio valore nei confronti del dollaro. Fa paura anche l’inflazione, che ha raggiunto un tasso annuale del 25%. “Non è la vigilia di un default ma l'anticamera di una crisi ormai inevitabile, economica e politica”, ha scritto Il Sole24Ore. Il quotidiano finanziario ha ricordato che l’Argentina ha bisogno di tornare a emettere titoli di debito: di conseguenza il ministro dell'Economia, Axel Kicillof, è pronto a trattare con il Club di Parigi su un’esposizione debitoria per 10 miliardi di euro.
argentina_23In settimana, le agenzie stampa hanno ricordato che la TFArgentina (Task force argentina), che rappresenta 53mila risparmiatori italiani in possesso di obbligazioni argentine andate in default nel 2001 per un ammontare di 1,3 miliardi di dollari, è in attesa dell'ultima udienza del tribunale ICSID prevista per giugno. Al termine di questa udienza ci sarà la decisione definitiva sulla questione. Il presidente della TFArgentina, Nicola Stock, si è mostrato cautamente ottimista sull’esito del ricorso.

Irlanda
L’agenzia Moody’s ha migliorato di un livello il rating sul debito sovrano dell’Irlanda, portandolo da “Ba1” a “Baa3”, in seguito al miglioramento della credibilità sui mercati finanziari del paese europeo. Il nuovo giudizio colloca l’Irlanda tra gli emittenti non speculativi. Le prospettive sul rating per i prossimi trimestri sono positive.

Alitalia
MF di mercoledì 22 gennaio ha scritto che nel 2013 il numero dei passeggeri di Alitalia sulle rotte internazionali sono aumentati del 3,4%, mentre il tasso di riempimento degli aerei è salito al 74,8%. Lo scorso anno Alitalia ha trasportato oltre 311.000 passeggeri, con un incremento di oltre il 6% rispetto al 2012.
Secondo quanto riferito da alcune fonti sindacali, Alitalia avrebbe confermato i 1.900 esuberi ma avrebbe aggiunto che non ci saranno licenziamenti. La compagnia aerea avrebbe garantito che le eccedenze saranno gestite con ammortizzatori sociali.
L'amministratore delegato di AirFrance-KLM, Alexandre de Juniac, ha precisato che potrebbe fornire nuove risorse finanziarie ad Alitalia, ma solo nel caso in cui la compagnia aerea accettasse alcune delle condizioni poste dal vettore francese. Pronta la replica del ministro delle infrastrutture, Maurizio Lupi, che ha replicato ad AirFrance-KLM di investire risorse fresche in Alitalia e di pubblicare un’eventuale piano industriale.


Parmalat
Secondo quanto riportato da alcune agenzie stampa, i giudici della Corte d'Appello di Bologna avrebbero unificato i reclami pendenti su due provvedimenti del Tribunale di Parma, relativi all'acquisto di LAG da parte di Parmalat.
Il Sole24Ore di giovedì 23 gennaio ha ricordato che il 17 agosto scadranno bond di Parmalat per un ammontare di 13,5 milioni di euro.

Seat Pagine Gialle
Il Sole24Ore di giovedì 23 gennaio ha ricordato che il 30 aprile scadranno bond di Seat Pagine Gialle per un  ammontare di un miliardo di euro.

Risanamento
Il consiglio di amministrazione di Risanamento ha esaminato le offerte relative all'acquisizione, totale o parziale, del patrimonio francese. La società immobiliare ha deliberato di accettare la proposta pervenuta da Cheelsfeld/The Olayan Group per l'intero portafoglio parigino composto da 9 immobili. Questa offerta prevede un prezzo per Risanamento pari a 1,23 miliardi di euro, al netto delle tasse relative al trasferimento. La proposta prevede anche lo svolgimento di una due diligence confirmatoria da parte dell'acquirente limitata alla documentazione relativa agli immobili da effettuarsi entro il mese di febbraio 2014, all'esito della quale verranno sottoscritti gli atti relativi al trasferimento degli immobili. Risanamento prevede un incasso, al netto del rimborso dei debito relativo agli immobili, pari a oltre 230 milioni di euro, una plusvalenza civilistica di oltre 100 milioni e consolidata di oltre 280 milioni.


___________


Nota per il lettore

Per utilizzare in modo corretto questa rubrica è importante tenere presente che:
- la rubrica ha lo scopo di monitorare per voi tutte le notizie importanti che vengono pubblicate settimanalmente sulle società italiane e i principali gruppi internazionali che hanno emesso Corporate Bond; non abbiamo incluso i gruppi più solidi, perché riteniamo del tutto improbabile un loro default;
- la rubrica non intende fornire analisi e valutazioni sulle società emittenti, o notizie specifiche sulle loro emissioni obbligazionarie, ma semplicemente effettuare il monitoraggio della stampa per consentirvi di reperire notizie che magari vi erano sfuggite. Chiaramente spesso da quelle notizie si possono trarre informazioni utili per valutare lo stato di salute della società, e quindi anche eventuali problemi sul rimborso delle emissioni;
- la rubrica è di fatto una rassegna stampa settimanale, quindi non contiene analisi e giudizi di chi la redige. In ogni caso, qualsiasi notizia o commento contenuto nella rubrica non può essere interpretato come sollecitazione a fare o non fare, acquistare o vendere. Qualsiasi decisione di investimento o disinvestimento sarà presa da voi in totale autonomia.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Cos'è e come funziona Inarcassa

Inarcassa è la cassa nazionale di previdenza ed assistenza per ingegneri e architetti che svolgono la loro attività come liberi professionisti e non godono di altra copertura assicurativa

da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »