NAVIGA IL SITO

Alitalia, si riapre all'ipotesi Stato (MF)

di Mauro Introzzi 3 mar 2020 ore 08:20 Le news sul tuo Smartphone

alitalia-logo_2Il quotidiano finanziario scrive che si è tornato a parlare dell'ipotesi nazionalizzazione per Alitalia: la crisi del trasporto causata dal coronavirus ha riportato in auge questa ipotesi. Così in parallelo alla pubblicazione del bando e all'espletamento della gara, si lavora al piano alternativo che prevede un intervento diretto dello Stato, attraverso il ministero dell'Economia.

Del resto, ricorda MF, "i potenziali candidati, da Delta a Lufthansa, al momento hanno ben altre priorità, alle prese come sono con le modifiche dell'operativo voli per far fronte alle cancellazioni, con ripercussioni pesanti sui conti che già fanno presagire una raffica di profit warning". Secondo quanto indicato dalla Iata, l'associazione internazionale del trasporto aereo, "tutte le compagnie aeree stanno registrando un forte calo della domanda". Evidenze drammatiche anche dai no-show, arrivati a livelli mai visti: secondo i dati "un passeggero su 2 non si presenta all'imbarco, rinunciando persino al diritto di rimborso".

In questa situazione potrebbero consumarsi più velocemente del previsto i 400 milioni di euro del nuovo prestito ponte.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: alitalia